ORO

Estratto con colpi sordi
arrostito, frantumato,lavato
da te stesso, dai tuoi ricordi.
Lavorato e violato

appiattito in sfoglia,
ormai liscio e piano,
tagliato in forma spoglia,
di nobile viso anziano.

Sanguini, lo scalpello ti incide,
improvviso, violento appare,
un sorriso che non ride,
che tutti possano ammirare.

c2009 Lucio Freni all rights reserved

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: